Il popolo Yolmo e la sua morte annunciata | Associazione CONOSCERE CF: 94580540154
Salta navigazione.
Home

Il popolo Yolmo e la sua morte annunciata

Cartina del Nepal

La Comunità degli Yolmo è costituita dalla popolazione indigena della regione omonima, situata su un bel territorio montagnoso a nord-est della capitale del Nepal, Kathmandu.
Questa regione è oggi abitata da circa 50.000 Yolmo.

Non esistono strade che collegano direttamente i villaggi e solo pochi tra essi hanno accesso all’elettricità.
La maggior parte dei villaggi sono formati da poche case, fino ad un massimo di una quarantina, raggruppate insieme, lungo i pendii più alti delle montagne che circondano la valle degli Yolmo, che prende così la forma di uno “zoccolo di cavallo”. Questi villaggi si trovano tra i 2100 e i 3000 metri sopra il livello del mare.
La parte bassa della valle è invece popolata dall’etnia Tamang.
 
Per molti anni il commercio, l’affitto dei terreni per uso agricolo o pastorale, la coltivazione di mais, patate ed altre messe di alta quota, hanno fornito i mezzi di sostentamento agli abitanti della valle degli Yolmo.
Recentemente le escursioni turistiche di trekking (gli Yolmo, infatti, sono un’etnia Sherpa) e i lavori disponibili nella capitale Kathmandu, hanno ampliato la scelta dei possibili mestieri.
Nelle ultime tre decadi, quindi, l’emigrazione verso Kathmandu è aumentata sempre più, creando dei veri e propri quartieri Yolmo nella capitale.
Agli inizi degli anni ‘90, quando gli Yolmo cominciarono a rendersi conto della enorme ricchezza della loro cultura tibetano-buddista, diveniva sempre più chiaro che era iniziato un processo che nel giro di qualche decennio avrebbe portato questa cultura, ivi compresa la sua lingua, alla completa dissoluzione.
Nell’ultima decade poi il regime reazionario al potere, sta praticando una forte discriminazione nei confronti delle minoranze etniche non hindu, tra cui appunto i buddisti Yolmo.

Nel 2001 un censimento governativo stabiliva che la popolazione indigena Yolmo era costituita soltanto 579 persone!